clinica veterinaria via dei colli portuensi roma

Indirizzo V.le dei Colli Portuensi, 192

time

Lun - Dom Ambulatorio 24h

phone

Chiamaci +39 0658238489

parcheggio convenzionato clinica veterinaria roma

Parcheggio convenzionato V.le dei Colli Portuensi, 106/a

Crisi Convulsiva

Una crisi convulsiva è causata da un anomalo contatto tra le cellule del cervello e può essere determinata da alterazioni sia a carico del tessuto nervoso stesso, sia di altri organi quali reni o fegato, da patologie metaboliche (ipoglicemia) o infettive ( virus del cimurro nel cane) e, non ultime, da cause traumatiche (trauma cranico) e neoplastiche (masse tumorali). La crisi vera e propria può essere preceduta da alterazioni del comportamento quali: agitazione, tendenza a nascondersi, miagolii, movimenti in circolo.

Questa fase pre-convulsiva può durare da qualche minuto fino a delle ore; lo stadio successivo (crisi convulsiva) generalmente dura solo qualche minuto e la sintomatologia può essere molto violenta: l’animale ha contrazioni generalizzate, perde coscienza, può perdere involontariamente feci e urine.

Il ritorno alla normalità dopo la crisi è rapido, quasi come se l’animale non si fosse accorto di nulla. Spesso può permanere uno stato di disorientamento nei minuti successivi. Una singola crisi convulsiva, pur rappresentando un evento drammatico per il proprietario, non mette il cane o il gatto a rischio di vita; molto diversamente lo “stato di male epilettico” (crisi convulsiva che perdura per più di 30 minuti) o le cosidette “crisi a grappolo” (più di tre crisi nell’arco di una giornata o più crisi nell’ arco di un’ora) pongono l’animale in stato di assoluta emergenza, richiedendo il tempestivo intervento da parte di un medico veterinario.

È molto importante ricordare di non mettere mai le mani in bocca ad un cane o un gatto in corso di crisi convulsiva, non preoccupandosi, come è opinione comune credere, che il nostro animale soffocherà “ingoiando la lingua”, poiché questo non è assolutamente vero.